venerdì 15 luglio 2011

Crostata black pere e cioccolato


E' stata la voglia di sperimentare nuovi gusti e nuovi miscugli che mi ha spinto a fare questa ricetta e devo ammettere che il risultato finale non e' stato per niente male.

Ingredienti per la base di frolla:
200gr di farina tipo 0 (Molino Chiavazza)
50 gr di cacao amaro
60 gr di malto
60 ml d'olio di mais
70 ml d'acqua tiepida
1 pizzico di sale
10 gr di lievito

Ingredienti per la farcitura:
1 confezione di pere sciroppate al Moscato, circa 750gr (Azienda Agricola Prunotto Mariangela)
120 gr di cioccolato
2 C di amido di mais

Preparazione:
mescolate la farina, il lievito, il sale e il cacao in una ciotola capiente. A parte sciogliere il malto con l'olio e alla fine mescolare tutti gli ingredienti tra loro. Cercate di lavorare l'impasto per renderlo il piu' omogeneo possibile e lasciatelo riposare per circa un'ora.

Preparatevi a tagliare grossolanamente le pere, il cioccolato e a mescolare il tutto con il malto e l'amido.

Stendete l'impasto in una teglia e cospargete la base con un leggero strato di pangrattato (le pere sciroppate rilasciano un sacco di liquido). Versate ora la base di frutta e cioccolato e cercate di distribuirla uniformemente.

Infornate a 190 gradi per circa 30/35 minuti

Ovviamente e' possibile sostituire le pere sciroppate con pere normali o altra frutta, ma vi consiglio vivamente di provarla cosi' ;)))

Ecco come si presentava appena sfornata nella teglia della Guardini

13 commenti:

  1. una fetta????
    posso???????????????

    RispondiElimina
  2. ottimo risultato!!! Complimenti! Come avrai capito venendo a farmi visita sul mio blog, io adoro il connubio pere e cioccolato!!! :) A proposito, in questa crostata ci vedrei bene della cannella o dei chiodi di garofano... che dici, ci sta?

    RispondiElimina
  3. ciao Luna, alla cannella ci avevo pensato pure io e sai che l'avrei messa volentieri nell'impasto della frolla???

    RispondiElimina
  4. Buonissima l'idea di avere già le pere pronte, così mi evito la fatica di pulirle e cuocerle!
    E devono essere pure buone... le voglio! Giò

    RispondiElimina
  5. Ciao Cristiano.. grazie per il commento al mio blog .-D.. Ma che bella crostata.. mi piace la farcia.. pere e cioccolato.. gnamm gnamm Torna presto a trovarmi.. mi fa piacere!!!! :-D

    RispondiElimina
  6. Pere e cioccolato, la morte sua....bella e buona...;-)

    RispondiElimina
  7. Grazie la particolarita' in questa ricetta oltre alla frolla macrobiotica e' l'utilizzo (meno macrobiotico) delle pere al moscato che lasciano un retrogusto molto piacevole ;)))

    RispondiElimina
  8. Una fetta, si può avere?! Ma mi sa che sono in estremo ritardo... :-(((! Buon WE!

    RispondiElimina
  9. Sono alla perenne ricerca di dolci senza uova da proporre a mia sorella, per la sua bimba allergica. Questa torta poi sembra fatta apposta per lei. Grazie! Mi appiccico.

    RispondiElimina
  10. Quanto mi piace questa delizia cioccolatosa, perfetto abbinamento!!!!!

    RispondiElimina
  11. buonissima, mangerei una fetta anche adesso!

    RispondiElimina
  12. Cioccolato e pere è un connubio che adoro letteralmente!

    RispondiElimina