giovedì 11 agosto 2011

Il Glicine

Circa 3 anni fa questo ristorante ha cambiato gestione diventando un locale a conduzione familiare. Ero andato a visitarlo quando non era ancora nato questo blog e quando i gestori avevano aperto il locale da pochi mesi. Devo dire che allora l'impressione che avevo avuto era stata molto positiva, c'era cordialita' nel personale ed ero riuscito pure a fare due chiacchiere con i proprietari a fine cena, cosa che a me fa molto piacere ;)

Oggi il Glicine mi sembra diverso. Situato in una via poco trafficata dispone di un piccolo cortile con glicine annesso che accoglie i clienti. E' sicuramente molto bello d'estate ma le dimensioni ridotte costringono alcuni tavoli ad essere troppo a ridosso del passaggio dei clienti. Le sale interne sono piccole e non posso dire nulla di piu': sia l'arredamento che i colori alle pareti non mi convincono piu' di tanto, ma ammetto che e' solo un gusto estetico personale.

Il menu mi e' sembrato di ricordamelo molto simile a quello della prima visita, corto e con alcuni piatti interessanti.

E allora dove ci siamo trovati a "disagio"? Nel servizio si sono avuti sicuramente i problemi piu' grandi. C'era confusione sulle prenotazione dei tavoli, c'era poca professionalita' e poca attenzione al cliente: basti pensare che avevamo un tavolo che si muoveva (e non sembravamo gli unici) e mentre parlavamo con un cameriere, un altro veniva ad allungare una gamba per cercare di muovere un perno a blocco del tavolo (operazione non riuscita). Siamo rimasti con il tavolo in movimento ;)

L'altro problema e' stata la qualita': il pane servito era raffermo, la carne dei fagottini di controfiletto molto dura, l'antipasto di frittelle soffici di carciofi non ci ha per niente convinti. I dessert non li abbiamo presi in considerazione, non abbiamo trovato nulla di particolare che ha attirato la nostra attenzione. Una nota positiva invece e' stato il primo "Paccheri all'Amalfitana con bufala,gamberi e pachino di Sicilia", anche se la pasta era un po' troppo al dente il risultato complessivo e' stato buono.

I prezzi? Abbastanza a buon mercato, si riesce a mangiare con 30 euro a persona e visto che siamo a Milano non e' una cosa da sottovalutare.



GIUDIZIO DE IL CUCINOTTO: 3 stelle
Su internet: trattoriailglicine.blogspot.com

1 commento:

  1. Grazie della recensione se passo da quelle parti. . . Baci!!!!

    RispondiElimina