domenica 25 settembre 2011

La cucina sana di Aeternum

Aeternum e' sinonimo di strumenti da cottura e utensili da cucina. Leader del settore ha presentato pochi giorni fa, durante un piacevole open day, Ceramic OK Spazio System Plus la nuova gamma di pentole salva spazio e con un importante rivestimento in ceramica.

Noi ne abbiamo ammirato la linea e la leggerezza ma la particolarita' di questo sistema e' il manico pieghevole brevettato, che si apre con un semplice gesto, e l'esclusiva forma extra-fonda che rende questi strumenti capaci il 30% in piu' delle tradizionali pentole.


La giornata e' stata anche l'occasione per ripresentare le altre linee dei prodotti Aeternum. Tra queste vorrei pero' spendere due parole sulla linea Ceramic OK White, che abbiamo avuto l'occasione di provare personalmente. White e' eleganza e il bianco e' il colore della purezza che qui troviamo dentro e fuori, dai manici in silicone antiscivolo e anti scottatura all'innovativo rivestimento in ceramica, resistente ai graffi, alle abrasioni e alle alte temperature. La linea White e' adatta per cuocere a induzione e direttamente nel forno ... non ci credevamo e siamo stati smentiti dai fatti.

Infine sono stati presentati gli Chef à Porter, set gastronomici per la creazione di piatti a tema. Ogni set e' corredato da strumenti e accessori professionali firmati Aeternum, ricettari e ingredienti selezionati.

Uno fra tutti Chef à Porter Breakfast, per cominciare bene la giornata con una buona colazione: bollilatte Ceramic OK Blackstone, caffettiera moka Bialetti da 3 tazze, frollini e miscela di caffè.

5 commenti:

  1. ho 3 padelle in ceramica, per me ormai sono superate, tutte buone...

    RispondiElimina
  2. io invece e' la prima volta che provavo una padella in ceramica ... mi sono piaciute, devo sperimentare un po' ;)))

    RispondiElimina
  3. L'ho provata anche io... super!

    RispondiElimina
  4. l'unica cosa è che bisogna fare attenzione, perché la roba brucia molto alla svelta, la ceramica prende calore velocemente, certo che i cibi si cuociono bene e in modo più naturale, basta una goccia di olio...mi ero dimenticata anche quella della Accademia Mugnago, in regalo, ma le 3 della Moneta me le sono comprate e costano un sacco di soldi...

    RispondiElimina
  5. Concordo su tutto. Al primo utilizzo infatti non abituato ho bruciato subito l'olio ;)))

    RispondiElimina