martedì 11 settembre 2012

Sformatino gratinato



Ricetta di: Giovanna

Gli inglesi forse lo chiamerebbero “pudding”… ma per noi è “sformatino gratinato”!!!




Facendo spesso pastafrolla e crema pasticcera, ho sempre il problema dello “smaltimento” degli albumi… mi sembra di fare un torto alla gallina vedere parte del suo “sforzo” scivolare languidamente giù per lo scarico… e così è nato questa specie di tortino salato!

Ingredienti:

5 albumi
Pane raffermo
Un bicchiere di latte
Zucchine trifolate
Besciamella (500 ml latte, 30 gr farina, 30 gr di burro o olio, sale, pepe, noce moscata)
Caciottina dolce
Ricotta salata da grattugiare (o parmigiano in alternativa)
Sale
Pepe

Procedimento:

Disporre su di una pirofila il pane raffermo a fettine.
Mescolare gli albumi con un bicchiere di latte, salare e pepare e versare il composto sul pane, girando le fettine dopo pochi minuti in modo che siano ben ammollate.
Spolverare con ricotta salata (o altro formaggio grattato).
Adagiare le zucchine trifolate (si possono usare anche altre verdure precedentemente cotte, ad esempio spinaci o asparagi oppure funghi porcini trifolati).
Mettere qualche pezzettino di caciotta a piacere e ricoprire tutto con un abbondante strato di besciamella.
Infornare a 180° per circa 25-30 minuti. A metà cottura passare alla funzione di “ventilato” per ottenere una bella doratura superficiale.

5 commenti:

  1. Hai ragione..povera gallina :)
    Mi piace molto la tua idea :) Un abbraccio e buona giornata !

    RispondiElimina
  2. Datti alle meringhe e alla peggio ai macaron :-P

    RispondiElimina