giovedì 12 luglio 2012

Mezze penne con sugo al basilico

Cosa succederebbe se fossi diverso nell'aspetto o nel carattere? Quante cose potrebbero cambiare e quante invece rimarrebbero cosi come sono? Come verrebbero modificate le mie giornate se le vivessi ad una velocita' "normale"???  Me lo chiedo spesso ultimamente: quando rincorro un sogno e, a volte,  quando il sogno rincorre me. 
Quello che vivo oggi, anche adesso mentre scrivo, e' il risultato delle mie azioni, di una serie motivazioni forti, di priorita' e della liberta' che ho di agire e pensare. 

Ma se fossi diverso aspirerei allo stesso sogno?  Se mi accontentassi o se dicessi che  questo "mi basta", il sogno si realizzerebbe? E se rallentassi cosa succederebbe?

Ma e' anche vero che quello che mi appare e' il risultato della  mia mente, che mi nasconde la realta' cosi' come lei e' ... una realta' dove tutto e' privo di esistenza, dove tutto e' vacuo.

... poi ritorno alla mia quotidianita' fatta di lavoro e di ricette, di cucina e divertimento ... sorrido ed ecco una pasta veloce da preparare, molto gustosa anche fredda ;)


Ingredienti (per 4 persone)
1/2 cipolla
3 carote
3 zucchine
300 gr di mezze penne
1 vasetto di sugo Pomodoro e Basilico (Mutti)
olio di oliva extravergine (La Tenuta dei Ricordi)
sale e pepe

Preparazione:
tritate la cipolla e fatela rosolare in una pentola con un po' di olio. Nel frattempo tagliate a le carote e le zucchine a julienne ed aggiungetele alla cipolla. Ricoprite con dell'acqua e' cuocete a fuoco lento per circa 15 minuti. Versate il sugo della Mutti mescolando per altri 5 minuti. Correggete di sale e pepe.

Cuocete la pasta e scolatela al dente, unitela al  sugo e decorate con del basilico





15 commenti:

  1. La vita si compone di tante variabili, e tutte ne condizionano il risultato finale. Tutto dipende, inevitabilmente, da ogni singola scelta nostra o degli altri ( che va ad impattare sulla nostra vita ). Tu sei tu per caso ( in quanto all'aspetto ) sei tu per il carattere che ti sei formato negli anni, e sei dove dei perchè hai scelto una cosa piuttosto che un'altra.
    Se così non fosse, credo che saresti altro..:)
    Me la pongo anche io spesso questa domanda..vedo che siamo in fase di elucubrazioni eh ?? Se hai tempo passa a leggere il mio post di ieri..ti sfido ;)
    P.S. Questa pasta è favolosa :) Ed effettivamente rimette al mondo..
    Un abbraccio e buona giornata :)

    RispondiElimina
  2. vivere di "se" non è una bella cosa.. anche se fa parte della nostra vita.. si dovrebbe fare sempre quello che si sente dentro, ma a volte la vita non te lo concede.. e quindi prendiamo ciò che viene, sempre con il sorriso.. complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  3. Vivi ed insegui i tuoi sogni, non porti limiti dove non esistono e sii libero gustandoti questa gustosa pasta fresca :)

    RispondiElimina
  4. Concordo in pieno con Camiria, rincorri il tuo sogno. A volte la realtà, pur essendo come dici tu, vacua, è la stessa a regalarti sorrisi, dolcezze, amarezze ed ostacoli.

    RispondiElimina
  5. Ciao Anomino, sino a qualche ora fa avrei fatto cosi, ma eventi, parole che pesano come macigni e poche ore di sonno ti fanno capire che non tutti i sogni si possono realizzare :)

    RispondiElimina
  6. La pasta che preferisco...ma non mi vieni più a trovare!!!!

    RispondiElimina
  7. I tuoi sogni sono tali perchè sei così, sei tu, se fossi diverso anche i tuoi sogni lo sarebbero, ma credo che questi pensieri da "sliding doors" se avessi preso o perso quel treno, se avessi detto o non detto quelle cose, cosa sarebbe accaduto? ce le poniamo tutti ogni giorno. Poi ti giri nella tua cucina e ti ispira una ricetta come questa, è il lato bello della vita, che ti fa sorridere; piccole cose che poi diventeranno sempre più grandi e importanti da determinare una svolta alla tua vita, un'occasione inattesa. E' così è la vita, bella e "fighetta" fa tutto come le pare...

    RispondiElimina
  8. Dipende tutto da te..come dice monica i pesnieri "sliding doors" capitano sempre.... Io cerco sempre di seguire sempre il mio cuore per tutto... beh rubo una ciotolina di pasta e ti auguro un buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie buon week end pure a te ;)
      ciao cris

      Elimina
  9. Ciao Cris,
    prima o poi tutti ci poniamo domande del genere, ma la risposta non è mai la stessa, quindi ti posso consigliare di seguire sempre il tuo istinto...
    un abbaraccio
    Dana et Dana

    RispondiElimina
  10. una ricettina semplice ma cosa c'è di meglio di un semplice sughetto pomodoro e basilico???? E il tuo è anche presentato benissimo....

    RispondiElimina
  11. il classico sugo al pomodoro è una tradizione a cui non si dice mai di no....ottima la tua presentazione...bacini

    RispondiElimina
  12. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    http://kreattiva.blogspot.it

    RispondiElimina