giovedì 9 dicembre 2010

Il Barolo e le cantine Damilano


Chi di voi non conosce il Barolo? Sono certo che tutti, per un motivo o per l'altro, ne abbiamo assaggiato almeno una volta un bicchiere.
Dico questo perche' il Barolo oltre ad essere un vino italiano "importante" e' famoso in tutto il mondo per il suo sapore forte e per quella ricchezza di aromi unici donati dal territorio dove cresce la sua uva. Viene prodotto a sud-ovest di Alba, su un territorio collinare, che gli dona preziose caratteristiche determinate dal complesso profilo geologico della zona; stiamo parlando della provincia di Cuneo, degli interi territori comunali di Barolo, Castiglione Falletto, Serralunga d'Alba e parte dei comuni di Cherasco, Diano d'Alba, Grinzane Cavour, La Morra, Monforte d'Alba, Novello, Roddi, Verduno.
L'uva utilizzata e' quella prodotta dal vitigno Nebbiolo. Un'uva di tarda maturazione (verso fine ottobre), dai grappoli di colore blu intenso e dalla forma allungata, piramidale, con acini piccoli, sferici e dalla buccia consistente.
In generale da quest'uva di ottiene una buona produzione e la vinificazione avviene dopo una adeguata macerazione e successivo invecchiamento.
Nonostante fermamente convinti che gli abbinamenti tra vino e cibo migliori sono quelli dettati dall'equilibrio tra le proprie esperienze e il proprio gusto e' doveroso consigliare il Barolo piatti come arrosti di carne rossa, brasati, cacciagione, selvaggina, cibi tartufati, formaggi a pasta dura e formaggi stagionati.

Durante una serata al GAV, che sta diventando sempre piu' il nostro punto di riferimento per le etichette di qualita', abbiamo incontrato il Direttore Vendite dell'Azienda Agricola Damilano con il quale abbiamo fatto due chiacchiere e, ovviamente, assaggiato alcuni dei loro prodotti in abbinamento a dei piatti "piemontesi".
Nelle poche parole scambiate, ha affascinato l'esperienza con la quale e' stato descritto l'iter di preparazione dei loro prodotti, mentre la loro passione per un prodotto di qualita' l'abbiamo poi ritrovata durante la degustazione.
Dell'Azienda Damilano vi segnaliamo il Nebbiolo D'Alba DOC, un vino dal sapore secco e vellutato, e il Barolo DOCG LECINQUEVIGNE con sfumature olfattive di liquirizia e cacao e un sapore asciutto, pieno e robusto. L'annata migliore? Sicuramente il 2003.

Sito web: www.cantinedamilano.it

2 commenti:

  1. Le conosco bene le Cantine Damilano ;-) Sempre eccellenti le loro etichette.

    RispondiElimina